Vai al contenuto

Ente - Parrocchia di S. Pietro Apostolo Campegine

Parrocchia di S. Pietro Apostolo Campegine

Cod.SU: SU00152A55
Cod. RER: RER0460A59

Via IV Novembre 2, 42040, CAMPEGINE – REGGIO EMILIA
Telefono: 0522 677592
Codice Fiscale: 80026830358

La parrocchiale di Campegine, dedicata ai Santi Patroni Pietro e Paolo, probabilmente fondata dai Signori Da Correggio verso l’anno Mille, in luogo detto Alta ove preesisteva un castello, è ricordata in una pergamena del 1230 redatta dal vescovo di Parma. A questa diocesi appunto appartenne fino al 1828, per passare poi a quella di Reggio Emilia.

La chiesa “plebana”per lunghi secoli, cioè sede di arcipretura con chiese e cappelle sottoposte, era il fulcro della predicazione e della vita cristiana di una vasta area giurisdizionale. Presso la pieve di Campegine il clero conduceva vita di comunità e si recava nelle ville per le funzioni religiose. Questa preminenza della pieve campeginese venne via, via a diminuire solo dopo il Concilio di Trento (1545-1563), quando, per arginare la Riforma Luterana, tra i diversi provvedimenti, fu introdotto anche l’obbligo della residenza dei sacerdoti presso le chiese, per garantire una presenza stabile e più efficace sui territori.

Dal punto di vista architettonico, già alla fine del Seicento, la chiesa si presentava a tre navate, due laterali soffittate e quella di mezzo più alta, fabbricata con volte sostenute da otto colonne, quattro per parte. All’epoca la porta maggiore era riparata da un portico, davanti al quale trovava posto il cimitero, delimitato da mattoni in terracotta. Sulla facciata, un dipinto a guazzo raffigurava san Pietro.

Le sue sedi